Gruppo Fiori

Gruppo Fiori

Da oltre 50 anni, il Gruppo Fiori è leader nazionale nel riciclo di materiali ferrosi e non ferrosi. Con 200 km² di impianti, una rete di raccolta nazionale e 200 professionisti, si distingue per l’impegno verso la sostenibilità.

Il Gruppo Fiori, oltre alla gestione dei materiali, vuole ridurre l’impatto ambientale e promuovere pratiche sostenibili. Diminuire il consumo di energia e acqua necessari per il trattamento dei minerali, limitare la produzione di rifiuti derivanti dall’estrazione e lavorazione dei metalli e abbassare le emissioni inquinanti sono solo alcuni degli obiettivi che il Gruppo Fiori si propone. Per realizzarli si è rivolto a Più Sviluppo, che ha semplificato in modo operativo i loro processi aziendali.

Soluzioni implementate

Più Sviluppo ha migliorato il supporto operativo grazie a un’analisi tecnica dei processi aziendali:

 

  • Interconnessione degli impianti di premacinazione e mulino secondo gli standard Industria 4.0 a Bologna e Roma, dove sono site le loro due piattaforme di riciclaggio.
  • Collaborazione con Bosch Rexroth per l’interconnessione ai sistemi informatici con caricamento remoto di istruzioni.
  • Interconnessione dell’impianto di trattamento fumi presso la sede di Bologna.
  • Interconnessione dell’impianto di smistamento rifiuti integrato con quattro macchine X-RAY presso la sede di Roma.
  • Integrazione dei dati delle macchine con il sistema ERP Navision per la segnalazione di anomalie.

 

Grazie a soluzioni di interconnessione avanzate, il gruppo è adesso in grado di gestire in tempo reale la produzione, monitorare i consumi energetici e ottimizzare le operazioni di smistamento e trattamento dei materiali.

Risultati

Più Sviluppo ha implementato i sistemi di monitoraggio:

 

  • Il Mulino e il Premacinatore, cuori pulsanti delle operazioni di riciclaggio, sono dotati di sistemi di controllo avanzati che permettono di monitorare e regolare ogni fase del processo. Dalla pressione delle pompe alle ore lavorate, passando per i consumi energetici e la gestione delle ricette di lavorazione, ogni dettaglio è attentamente monitorato per massimizzare l’efficienza e ridurre gli sprechi.
  • Il Gruppo Fiori non trascura neanche l’importanza della gestione sostenibile delle risorse idriche, con un impianto di depurazione delle acque MBR all’avanguardia. Attraverso il monitoraggio costante di parametri quali il pH, la pressione e la percentuale di ossigeno, assicura il rispetto degli standard ambientali e la salvaguardia delle risorse idriche.
  • L’impianto di smistamento X-Ray rappresenta un ulteriore passo avanti nella tecnologia di selezione dei materiali. Grazie a programmi sofisticati e sistemi di rilevamento avanzati, è in grado di classificare e separare i materiali con precisione per contribuire a ridurre gli sprechi e aumentare il tasso di riciclo.

 

Il Gruppo Fiori, grazie alla collaborazione con Più Sviluppo, combina competenza tecnica, innovazione e impegno concreto per un futuro più verde e si conferma un esempio di eccellenza nel settore del riciclaggio e della sostenibilità ambientale.

Progetti simili che ti potrebbero interessare

Ambiente, Gestione Rifiuti

Eco Green S.r.l.

Eco Green è l’azienda specializzata nel trasporto e smaltimento di macerie e rifiuti dell'edilizia e dell'industria.

Leggi di più
Olivero
Bra Servizi
Intermizoo
Thermoforming
Balluff
Aro Hytos
Dierre
Fiorenzo
Ferrara Quarzi
Ergon
Idea ricamo
Gruppo Fiori
De Vizia
Acqua Azzurra
Electrical Marine
Lindsay
Prato Nevoso
Movi
Elfin
Cobalm
Efucatt
Azimut
Mancuso Gelati
Arte Hytos
ODK
Fish and Ginr
Princess
Rexroth
Fibro S.p.A
Insit
Lma
Cecomp
Fantolino
Eco Green
Club fruit
Cemental
Nero sicilia
Geass
Club degli investitori
Officina F.lli Bertolotti
Marazzato